Sartoria Poetica2018-08-02T07:08:20+00:00

SARTORIA MOODERNA,
STORICA E TEATRALE
ICONE DI STILE NEI SECOLI
CORSO SARTORIA STORICA
CORSO DI SARTORIA MODERNA

SARTORIA POETICA

“‘Se una donna è malvestita si nota l’abito. Se è vestita impeccabilmente si nota la donna.’
Coco Chanel

Sartoria storica e teatrale

Siamo un gruppo di sarte professioniste e allieve da ogni parte d’Italia che lavorano all’interno dell’ Accademia da Ponte Di Vittorio Veneto.
Realizziamo abiti filologicamente esatti, ricavandone i modelli da ritratti d’epoca originali soprattutto del 1500 veneziano, del 1600 inglese e del 1700 francese.
Prediligiamo abiti di Donne ribelli, intense, libere, colte e rivoluzionarie che nel loro tempo erano conosciute e apprezzate da tutti ma che poi la storia ufficiale ha dimenticato.
Il nostro intento non è solo la rievocazione storica o la costruzione di un costume teatrale: noi intendiamo usare la Sartoria per cambiare il modo in cui le Donne vedono loro stesse attraverso la riscoperta e la valorizzazione delle antenate che hanno fatto la storia.

ICONE DI STILE di ieri e di oggi

Qui racconto, insieme a Emiliana Losma, le biografie e lo stile delle Donne che nelle varie epoche hanno lasciato un segno di unicità con la loro vita e le loro opere.
Come si vestivano, come si truccavano, come si pettinavano, quali scelte di stile hanno contribuito a renderle famose e ammirate dai contemporanei?
L’ intento è di ispirare le donne di oggi a ripensare il loro stesso concetto di femminilità e di stile.
Leggere storie di donne belle, forti e libere ci rende consapevoli del potenziale femminile e di quanto sia essenziale per la nostra autorealizzazione riuscire ad amarci profondamente qualunque sia l’aspetto fisico con cui ci presentiamo al mondo.

‘Pizzi, corsetti e merletti’

CORSO DI SARTORIA STORICA E TEATRALE

Questo corso mira a fornirti gli strumenti tecni- ci sartoriali e le conoscenze storiche e teatrali per affrontare la ricostruzione di un costume antico. Studiamo il periodo storico, gli stili nei vari luoghi geografici, le fonti artistiche (essen- zialmente ritratti e abiti conservati nei musei) da cui ricavare la foggia dell’abito, poi pratichiamo le tecniche sartoriali dell’epoca, infine realizzia- mo il costume. Studiare la storia del costume è conoscere da dove veniamo e come siamo arri- vati fino a qui.

‘La moda riflette sempre i tempi in cui vive, anche se, quando i tempi sono banali, preferiamo dimenticarlo.’ Coco Chanel

‘Ago, filo e fantasia’

CORSO DI SARTORIA MODERNA (primo e secondo livello)

Questo corso parte dalla presa delle misure sul corpo, fino alla realizzazione del cartamodello e dal taglio del tessuto alla cucitura o confezione del capo finito. Nel primo livello tratteremo: cor- petto base, corpetto con ripresa, trasformazione delle riprese, manica base, gonne in vari modelli, pantalone base. Orli a mano con sottopunto, orli con sbieco, applicazione della cerniera.
Nel secondo livello: giacca o cappottino, pantalo- ne sagomato,come mettere le fodere sui modelli base.

‘L’abito non deve appendersi al corpo, ma seguire le sue linee. Deve accompagnare chi lo indossa e quando una donna sorride l’abito deve sorridere con lei.’ Madeleine Vionnet